I segreti del limone

DiRiabilitazione Boccea

I segreti del limone

Condividi con i tuoi amici

Molti sono coloro che utilizzano abitualmente e quotidianamente il per cucinare pietanze e condire insalate, preparare dolci e bevande o profumare spazi, Non tutti però sono a conoscenza delle sue molteplici curative che lo rendono un efficace e pratico Rimedio Naturale. Grazie al suo alto contenuto in vitamine, sali minerali e acidi organici, il consumo del viene addirittura consigliato quotidianamente dalla Medicina , la quale, di tradizione indiana (ricordiamo che questo frutto è proprio originario dell’India, dove, ancora oggi, cresce selvatico nelle regioni a sud dell’Himalaya), suggerisce di bere mezzo o un intero spremuto al mattino, appena svegli e a digiuno, in un bicchiere di acqua tiepida (circa 300 ml).

spremuta consigli

Image by rawpixel from Pixabay

I benefici di questa sana abitudine sono piuttosto interessanti:

– Accelerazione del metabolismo per la presenza di una buona percentuale di acido citrico

– Rafforzamento del sistema immunitario prevenendo così influenza e raffreddore ed altre infezioni batteriche.

– Notevole riduzione dell’acidità totale del corpo e quindi maggior benessere in circolo

– Coadiuvante nella riduzione delle rughe e nel ringiovanimento della pelle

– Freschezza dell’alito

– La spremuta di limone al mattino, inoltre, produce un miglioramento della minzione, in quanto concentra maggiormente le urine e ne aumenta la frequenza durante la giornata.

Questo tipo di Rimedio non comporta delle vere e proprie controindicazioni. Semplicemente si può consigliare a chi soffre di gastrite, di aggiungere solo 10 gocce di limone nello stesso quantitativo di acqua tiepida. Anche nei soggetti magri, il limone andrebbe assunto con più moderazione, per esempio 10 gocce in un bicchiere di acqua tiepida. A chi soffre di forte stitichezza, si può consigliare di aggiungere un cucchiaino di miele alla bevanda e di riscaldare un tantino di più l’acqua. Il limone può essere introdotto nell’alimentazione dei bambini intorno all’ottavo mese di vita, qualche goccia può essere utilizzata come rimedio per il singhiozzo. Man mano che il bambino cresce, il limone può diventare un ottimo condimento di cui si può anche “abusare” senza porsi troppi problemi. Nella Bioterapia Nutrizionale che fa prevalentemente riferimento alla Medicina Tradizionale Cinese, i bambini sono considerati “organismi fegato”, nel ciclo dei cinque movimenti o elementi che corrisponde al ciclo della vita, organismi cioè molto veloci nelle loro funzioni e nelle loro dinamiche (1), per cui come il fegato viene accelerato nelle sue caratteristiche biologiche dall’utilizzo quotidiano del limone, allo stesso modo i bambini ne trovano particolare giovamento. Questo il motivo per cui ai bambini piace così tanto mangiarlo a morsi anche fuori pasto!

(1) Per approfondire questo concetto si può consultare un qualsiasi manuale di Medicina Tradizionale Cinese.

Dott.ssa Marina Di Bari
Biologa Nutrizionista
Esperta in Bioterapia Nutrizionale
Naturopata

Info sull'autore

Riabilitazione Boccea administrator

Lascia una risposta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi